Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Sin dagli inizi dei lieti eventi di Contrada Santa Teresa-Brindisi, la Vergine Maria offre molti segni nel cielo durante le Sue Visitazioni a Mario, concretizzando, così come ha fatto in tutti i luoghi dove Ella davvero appare, le promesse dall'ispirata Parola di Dio: “Farò prodigi nel cielo e sulla terra, sangue e fuoco e colonne di fumo“ (Gioele 3:3,4) e le parole di Cristo: “Vi saranno segni nel sole, nella luna e nelle stelle e sulla terra angoscia di popoli in ansia per il fragore del mare e dei flutti, mentre gli uomini moriranno per la paura e per l'attesa di ciò che dovrà accadere sulla terra. Le potenze dei cieli saranno sconvolte“(Lc 21:25,26).

Diverse testimonianze scritte di persone, che hanno assistito a tali fenomeni nel firmanento, dimostrano la realtà e l'effettiva autenticità dei fatti accaduti. Il sole, in moltissimi giorni delle Apparizioni, ha danzato nel cielo, cambiato colore e assunto la forma di un'Ostia bianchissima con una Croce al suo centro o con l'Immagine impressa della Vergine. Altre volte ha lampeggiato o ha preso a pulsare intensamente. Il Messaggio di Brindisi viene autenticato, oltre ogni ragionevole dubbio, da un miracolo straordinario che è appunto quello dei fenomeni solari. Dio concede i miracoli per un fondamentale scopo: fungere da prova divina per un insegnamento o un Messaggio. Un miracolo di tale ampiezza trova analogia nell'Esodo, nell'apertura del Mar Rosso. Alcuni hanno timore di riconoscere il tono apocalittico della Vergine in Contrada Santa Teresa-Brindisi, ma questo grandioso miracolo si colloca sulla stessa linea dei grandi avvenimenti narrati nell'Apocalisse e potrebbe anche essere definito “miracolo apocalittico“. Ricordiamo che tale miracolo del sole è avvenuto anche a Fatima, alla “Grotta delle Tre Fontane” in Roma. Tale miracolo ha quindi un significato profetico. La Madonna non fa esibizionismi carismatici, ma catechesi mediante i Suoi segni; anche il miracolo del sole è una catechesi della Santa Vergine. Catechesi-rivelazione: il sole ricorda il Trionfo della Santissima Eucarestia sull'irriverenza e i gravi sacrilegi, mediante la riparazione eucaristica, alla quale Nostro Signore richiama spesso nei Suoi Appelli a Mario. Altre volte la folla ha assistito alla comparsa di globi e cerchi di color dorato intenso tra le fronde dell'ulivo, vicino dove la Signora si manifesta visibilmente al Suo confidente. Il dorato richiama la regalità di Cristo e di Maria, gli Unici che devono regnare nella nostra vita, ogni giorno. Spesso la gente percepisce un intenso e soave odore di rose freschissime o di incenso. Alcuni hanno la grazia di poter vedere chiaramente l'Immagine della Vergine vicino l'albero benedetto o udire la Sua dolcissima voce. Su molte foto appaiono segni luminosi. Il 5 Settembre 2010 apparve, durante la preghiera, il Divin Volto di Gesù in cielo, in rilievo, come sofferente, che guardava verso la folla; di ciò, sono stati testimoni tanti increduli, che, dopo tali prodigi d'amore, si sono ricreduti ed hanno riacquistato la fede persa e la gioia di vivere in Cristo, attraverso la Vergine Maria, sotto la Sua protezione e col Suo sostegno di Madre.

Nel Messaggio, dato il 14 Novembre 2010, Nostro Signore rivelò:
“Figliolo, molti segni ho dato per far riconoscere che qui, a Santa Teresa, lo Spirito è all'opera. Ho fatto danzare il sole e l’ho colorato dell'azzurro celestiale; esso ha anche pulsato ricordandovi in tal modo il Mio Sacro Cuore, che pulsa per voi d'un Amore Infinito. Fiumi d'Olio Santo, l'Olio della Consolazione e della Prosperità, sono scesi dalla statua della Tutta Santa. Ho mostrato alla gente il Mio Dolore di Uomo-Dio, mediante te, Mio confidente e martire. La Santissima Comunione Eucaristica è stata da Me e Mia Madre portata a te”.

La Madre Celeste, il 12 Febbraio 2010, disse:
“Nei giorni a venire molti avranno conferma della Mia Venuta in questo luogo, baciato dalla Pace di Cristo. Il sole danzerà per annunciare la Mia Apparizione. Le stelle danzeranno nella notte. I profumi celesti inebrieranno molti e molti altri segni saranno dati a conferma che il Mio Cuore ha piantato le Sue "radici" qui. Dove Io giungo, i Divini Segni si manifestano. Tutto ciò è solo dato per condurvi a Dio“.

Come a Fatima e altri luoghi di grazia, l'Immacolata annuncia la Sua Venuta mediante i fenomeni solari e le illuminazioni prodigiose dell'ulivo, vicino al quale Ella si manifesta.

 

logo-189x52-1

Go to top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.