Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Il piccolo della Quercia

Sin dai primi mesi delle Apparizioni, Mario ha ricevuto dalla Vergine e, successivamente da Cristo, la Santa Comunione resa visibile ai presenti convenuti nei giorni di preghiera. Essa è discesa miracolosamente dinnanzi a tutti, che hanno visto l'Ostia Divina, poggiarsi sulla lingua del veggente, venendo così ad essere comunicato direttamente da Cristo o dalla Vergine.

Leggi tutto...

Mario è un giovane come altri con i suoi pregi e difetti caratteriali e, come ogni persona, si confronta quotidianamente con la vita d'ogni giorno, cercando di migliorarsi affidandosi alla Volontà Divina. Egli, dal primo giorno delle Apparizioni, ha offerto se stesso per il Trionfo dell'Immacolata Madre, la quale lo invita alla testimonianza e alla preghiera ed alla diffusione del Messaggio della Riconciliazione, sperimentando quanto la Parola di Dio afferma: “tutto posso in colui che mi da forza“ (Filippesi 4:13) e le stupende parole del Salmo 106, versetti 13-14: “Nell'angoscia gridarono al Signore ed egli li liberò dalle loro angustie. Li fece uscire dalle tenebre e dall'ombra di morte e spezzò le loro catene”.



Leggi tutto...

Mario viene chiamato da Nostro Signore Gesù Cristo il  Piccolo della Quercia. La Quercia è un albero che simboleggia molto bene la fortezza e la capacità di resistenza contro le avversità. Nel primo Suo messaggio Nostro Signore chiamò così Mario e precisò che della Quercia significa della Croce e ciò in vista della sua dolorosa ma dolcissima partecipazione alle sofferenze di Cristo, attraverso le stimmate ricevute da Mario per la prima volta il 2 Aprile 2010 ai piedi dell'ulivo alla presenza di un sacerdote e di altri fedeli. Era Venerdì Santo. Quel giorno tutti videro Mario ricevere l'apertura delle piaghe, con cospicua sanguinazione.

Leggi tutto...

logo-189x52-1

Go to top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.